Quali sono i tuoi obiettivi?

Vorrei che fosse oggi, in un attimo già domani, per iniziare, per stravolgere tutti i miei piani.

Benissimo, la decisione è stata presa.
Io, ragazza cicciottella e pigra, voglio cambiare.
E adesso? Mi dispero già al giorno 1 o mi impegno e capisco da che parte iniziare?

Per prima cosa prendo una bella foto di una ragazza con un corpo uguale a come vorrei diventare e la appendo sul frigo.
ERRORE.
Mi deprimo ogni volta che voglio mangiare una clementina.

Nessun problema, io so come affrontare certe cose: cerco schede di allenamento su internet e provo a eseguirle. Sì ma…
Quale allenamento?
Quale sport?
Quali schede?
Quante volte a settimana?
PANICO.
Non ce la farò mai.

La cosa più logica e sensata da fare a questo punto è prendere i biscottini e buttarmi sul divano.

FERMA! Stai calma, partiamo dall’inizio:

Cosa vuoi cambiare?
“Voglio dimagrire.”

Perfetto, cosa serve? Smettere di mangiare, benissimo.
Qui già finisce tutta la volontà e incubi di gallette che ci rincorrono in soggiorno non ci fanno dormire la notte.
Ma no dai, io sono coraggiosa, ce la posso fare, almeno il primo passo è semplice, mi rivolgo a esperti di nutrizione, persone che abbiano qualifiche reali, esperienza, comprensione, pazienza, calma, empatia, santità per sopportarmi.

Cosa vorresti ottenere?
“Voglio iniziare fare sport.”

Sport…quale sport? Sicuramente mi piacerebbe riprendere a nuotare, o correre o andare in bici, o la palestra, o i biscott…ah no.
Come potrei fare?

Ma certo, mi serve un allenatore!

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *